“Il parlar semplice è preferibile al molto spirito.” Algernon Charles Swinburne

La voce dell’Agorà

La rivista bimestrale ‘La Voce dell’Agorà’ è nata nel 2011. “L’idea era quella di offrire in quattro paginette le novità giuridiche interessanti sia per gli ‘addetti ai lavori’ sia per i cittadini: per tale motivo non è scritta in linguaggio tecnico ed avvocatese ma ricerca la semplicità. Il suo nome è da individuarsi nell’ambizioso progetto che vorrebbe rendere queste quattro pagine una ‘piazza’ di discussione e condivisione in tema di Giustizia torinese. Lontani dalla vanità di voler insegnare, siamo animati dal desiderio di rendere un servizio alla collettività che popola il Palagiustizia del distretto torinese”.

La Redazione ha sede presso lo Studio Legale Servetto Peyra Pavarini e Associati, la veste grafica è interamente curata dalla giornalista Paola Zanolli, il cui contributo è fondamentale, e la stampa cartacea viene prodotta dal poligrafico Castello SRL (Via Regio Parco 91, Settimo Torinese).